martedì 22 marzo 2011

Ortica

Ortica

 Urtica dioica L.


     
Nomi popolari : urtiia ,erba di borgnu ,bsi,ortîya
Proprietà:diuretiche ,depurative,antinfiammatorie
Impiego terapeutico: ricostituente,rimineralizzante, ipertrofia prostatica, gotta, litiasi renale,malattie reumatiche.
Principi attivi : sali minerali, vitamine,clorofilla, flavonoidi
Parte utilizzata: pianta intera
Curiosità : urtica  dal latino urere ovvero irritare, bruciare.Il  decotto dei semi d’ortica nel vino era consigliato da Dioscoride come afrodisiaco.
Raccolta : in estate ,la pianta deve essiccare all’ombra, le radici al sole
Come si usa
Uso interno: tintura madre, infuso, decotto e succo della pianta fresca.
Uso esterno: succo  o impastro delle foglie per l’epistassi  e le punture di api e vespe.
Un trattamento eroico  in caso di problemi reumatici è l’urticazione , cioè percuotere la pelle con un mazzo di ortiche appena colte  . il trattamento si deve fare una volta al giorno a giorni alterni .
In cucina : le giovani sommità costituiscono una deliziosa verdura
( frittate,minestre, risotti,pizza e sfornati )
Altri usi : per rinforzare i capelli ,fate bollire per 15 min. 300 gr di ortica in 5 l d’acqua usate il decotto per lavare i capelli.